Archive for Ottobre, 2012

Sei intelligente nel cuore - Mercurio

28 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Sei intelligente nel cuore,
quando leggi una fiaba
è come se intuissi la presenza
di colori ancora sconosciuti
al mondo.
Sul pianeta tutto sembra sorridere
anche delle lacrime che a volte
ti scendono sul volto
per un dolore infelice.
Per il resto,
non aggiungere parole su parole;
solo, pensieri che si abbracciano
costruendo la catena della vita
e mutano, si trasformano
in anelli aerei
mentre il Sole vigila.
Movimento profondo
che unisce
la [...]

Marte - Stare calmi

27 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Stare calmi,
amico mio,
è sposare l’Anima con l’Io;
diverresti così
il sacerdote di una buona stirpe.
E mentre il lampo e il tuono
discutono di quanto
l’uno primeggia
sull’altro
e viceversa,
tu,  immensamente calmo,
gioiosamente quieto,
finalmente tranquillo,
osserveresti gli astri
che rimangono alla vista.

Alessandra Vettori

La Danza dei Pianeti - Giove

19 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

La Sapienza e la Saggezza
si unirono un tempo,
negli Uomini un anelito creando.
Così nell’Universo
si fece visibile un Signore
con il cavallo, esperto cavaliere.
“Son Parsifal” ci disse,
vo seguendo
negli spazi più profondi e più lontani
delle Galassie
un timido cerbiatto.
E’ amico intimo di Giove,
fece una stella e poi esplose.
Caddero dappertutto le scintille
infuocate e luminose,
fortemente curiose
di conoscere tutte le relazioni
intime della Costellazione
che [...]

Venere - Alto Vespero

11 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

La Bellezza abita nei cuori.
Mi sono messa in moto
e con gli occhi interiori
ho vagato nel Cosmo,
come una navicella spaziale,
ma di corpo, di Anima, di Spirito,
erano fatte le mie domande.
Così la mela ebbe una soddisfazione:
nessuno cerchi
se non ciò di cui abbisogna.

Alessandra Vettori

Amore - Urano

09 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Mentre tu ti diverti
a prendermi in giro,
il cielo cristallino mi apre le sue porte.
Della terra e delle radici che t’hanno partorito,
sei innamorato
e di me
che t’ho accolto senza chiederti niente,
di me
non ricordi ormai quasi più nulla
e se non fosse per la fantasia
che mi porto dietro
come un embrione che cresce
nel mio grembo
e attende Luce e Amore,
tu potresti [...]

La danza dei pianeti - Saturno

04 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Tempo increato prima di ogni Eone,
non so se sia il Tempo che ci aspetta,
nel quale troveremo
grazie alle leggi di gravitazione
universale
il senso dell’occulto movimento
di apparenti sfere
- espressione di Sacre Intelligente
o Gerarchie  Celesti-
nelle quali è riconoscibile
il muoversi prima del mosso
nell’Universo Cosmico.
Gentile amico,
mi sembra di sentirti dire
che le mie voci
sono soltanto echi
culturali
nati dalla leggenda e dal mito.
Chronos però [...]

Che gioia

03 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Che gioia vederci qui riuniti,
cari amici,
finalmente un’idea ci accomuna,
rende i nostri passi lievi,
ci illumina, nel buio,
il senso sacro del cuore.
Ah, com’è pur vero,
che la Bellezza ai Santi si accompagna,
se è il Maestro che guida i nostri abbracci,
i nostri sguardi di aerità diffusi,
i nostri fiati, limpidi
e costanti.

Alessandra Vettori

La calunnia - Lei non voleva recedere

02 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Continua a calunniare,
la ragazza.
Non abbiamo compreso bene
quale piacere provi
nell’abbassare il prossimo
verso la fogna.
Certamente lei si sente più alta.
Ma dico io, che cosa gliene viene
a cercare la guerra a tutti i costi?
Se sapesse che quando la guardo
non è
- come potrebbe desiderare -
per aggredirla
e renderle pan per focaccia,
ma soltanto perché mi fa compassione
- è vero, profonda compassione [...]

Bellezza e Virtù

01 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Vogliamo scommettere
che se non hai fantasia
l’incontro con me
potrebbe rasserenarti?
Apriti come un fiore
e lasciati trasformare
da me
senza timore né paura.
La vita
come l’amore
sono appuntamenti
che il Destino
ci pone.
Ricordati almeno questo, amore mio.

Alessandra Vettori

Ohibò

01 Ottobre 2012 by Alessandra Vettori

Ohibò,
le nostre strade si sono riunite
dopo tanto vagare
per le stelle
e per contrade della volta celeste:
ohibò
la mia vita sei riuscito a complicare,
ma sono felice di risentirmi
viva accanto a te, mio Amore;
e mentre la lanterna sta languendo
e la luce si affievolisce
al suono della tua voce
io vo scoprendo questo Amore Sacro
che ci tiene uniti dal profondo;
e non temo [...]