Archive for Maggio, 2013

Insospettabile identità

21 Maggio 2013 by Alessandra Vettori

Un giorno la lira suonò per gli uomini
la grammatica delle vocali e delle consonanti.
Tutto si mosse,
nell’aria,
nelle grotte,
sui mari,
nei boschi e nelle foreste
e gli esseri animati della Natura,
fino ad allora nascosti,
si rivelarono di nuovo
parlando di se stessi
e della loro storia:
i suoni, anche se mascolini,
partorirono le immagini,
queste a loro volta,
si affiancarono ai concetti
nei quali la forza del [...]

Cielo di musiche

14 Maggio 2013 by Alessandra Vettori

Le tue parole insidiose mi lasciano sgomenta,
diavolo d’un demone dell’incomprensione,
non perché nel suono non rintracci
volutamente lo spirito arcangelico
nel discorso che si fa Parola:
quindi so che tu riesci a intercettare,
nell’aria,
siccome l’uomo dorme
quando si parla
esprimendo pensieri di verità,
la linfa del sangue
e lì vuoi fare ritardare
l’unione d’amore fraterna delle anime.
Però sta attento:
Il Bene vigila,
non ti fa passare,
e delle [...]

Giovane iniziando

11 Maggio 2013 by Alessandra Vettori

Il labirinto ha fatto posto
alle circonvoluzioni del cervello.
Tutto vien dalla Materia,
ci dicono convinti,
sembra vero, il reale è concreto,
ci ragguagliano.
Noi, artisti nella vita,
non disdegniamo la scienza,
onoriamo la tecnica
e ne vediamo il lato buono,
penso.
Della nostra vita
vogliamo però,
cercando di comprendere
i segreti del nostro Destino,
fare un’opera d’arte,
un capolavoro.
La Memoria del Cuore
ci fa ricordare
l’esperienza interiore
dello Spirito.
Raccontiamo la storia millenaria,
la nostra,
quella [...]

C’è qualcuno

11 Maggio 2013 by Alessandra Vettori

E’ un canto
che chiama a raccolta
gli Spiriti Liberi.
C’è qualcuno che possa ascoltarlo?
Che possa emularlo?
Che possa, seguendo le linee del cuore,
insospettabili curvature dello spazio e del tempo
trattenere?
Sei tu, mio Amore,
Amore di tutti,
che volgi il tuo sguardo
quieto oltre le direzioni delle frecce,
illuminando di consapevolezza,
l’eterno giocare dei fiori,
sui prati.

Alessandra Vettori

Eros che incorda l’arco - Copia romana in marmo [...]