Archive for Luglio, 2014

D’etrusco respiri

31 Luglio 2014 by Alessandra Vettori

Respiri d’etrusco
e mentre ti ascolto
in mezzo al petto
s’apre il raggio di un pianeta spento.
Hai proprio l’incedere
di un aruspice severo,
soltanto che le tue lentiggini,
tramandano una vita celtica,
tra cascate rigogliose nei boschi
e sacri silenzi.
Poi mi arriva alla mente
mentre mi baci
il senso delle tue vite immemori;
asciugo una lacrima
che mi cade dal volto, quieta
quando rivedo il tuo,
triste e amareggiato,
prima [...]

Erano i giorni della pioggia

17 Luglio 2014 by Alessandra Vettori

Erano i giorni della pioggia
e tu mi aspettavi con l’ombrello,
per farmi riparare dalle gocce forti,
per non farmi bagnare.

Erano i giorni della solarità
e tu mi aspettavi
perché il calore non mi scottasse troppo,
per non farmi bruciare.

Erano i giorni della luna e delle stelle fisse
e il tuo viso giaceva riposato
su un giaciglio abbandonato,
raccoglievi fiori e foglie secche,
bacche rosse [...]

Kalevala

10 Luglio 2014 by Alessandra Vettori

Erano i giorni dell’epica,
il mulino magico e sacro stava lavorando
nel silenzio della foresta,
l’acqua sorgiva alimentava
il suo vitale movimento.

Sembrò a tutti che il tempo si fosse fermato.
La polvere di farina ingrassava le menti
tese, lì, a creare figure di pane
con all’interno una morbida mollica
(quella, destinata ai passeri stanchi);
l’antico albero capovolto,
mosse le fronde della chioma e
intavolò con l’uomo [...]